BAM | CHIESA DI SAN GIOVANNI DEI NAPOLETANI

CHIESA DI SAN GIOVANNI DEI NAPOLETANI

Le pietre che testimoniano come cambiò la città



L a chiesa di San Giovanni Battista occupa l’angolo nord-orientale di piazza Marina. Fu costruita dalla Congregazione della Nazione dei Napoletani tra il 1527 e il 1617. In seguito al prolungamento del Cassaro nel 1581, il portico e parte della struttura muraria vennero smussati e il piano di accesso della chiesa si venne a trovare a una quota molto più alta dell’impianto originario. Fu così necessario modificare anche la parte iniziale delle navate. Nel corso del XVIII secolo la chiesa fu decorata in stucco da Procopio Serpotta. Nella parete d’ingresso sono addossate due scale – oggi non più praticabili – che conducevano alla cantoria e alla sala, sopra il loggiato d’ingresso, che conserva un pregevole soffitto ligneo a cassettoni dipinti. La luminosa cupola è rivestita da mattoni azzurri.


INDIRIZZO


 

Corso Vittorio Emanuele, 36 (angolo con piazza Marina)


VISITE


 

venerdì 24, sabato 25 febbraio venerdì 3, sabato 4 marzo dalle 20.00 alle 24.00


NOTE


Non accessibile ai disabili

 

  • chiesa di san Giorgio dei Napoletani
  • chiesa di san Giovanni dei Napoletani
  • chiesa di san Giovanni dei Napoletani
  • chiesa di san Giovanni dei Napoletani
  • chiesa di san Giorgio dei Napoletani

 

progetto web | FUTURANTICA srl