Date disponibili
25 Maggio 2024
alle 16:00
Luogo di raduno
Palermo- Sciacca uscita Poggioreale direzione Contessa Entellina dopo aver percorso 8,8km sulla Ex consortile 30, sulla sinistra si troverà la via di accesso alla strada comunale che permetterà di raggiungere dopo 1,2 km il parcheggio dei visitatori della
Durata
3 ore
Contributo
6euro
Non accessibile ai disabili

Borghi dei Tesori Fest
1
Contessa Entellina
Passeggiate

Immaginare l’antica città fortificata, immersa in un ambiente incontaminato. La passeggiata permetterà non soltanto di scoprire uno dei più importanti siti archeologici siciliani (l’antica Entella è tradizionalmente attribuita agli Elimi, con Erice, Segesta e Iaitas), ma anche il territorio straordinario, vera oasi naturalistica lungo il corso del fiume Belice. Entella fu coinvolta nelle tormentate vicende delle guerre greco-puniche e nel 404 a.C., conquistata dai soldati mercenari campani; nei successivi secoli IV e III ebbe alterni rapporti con cartaginesi e greci, fino alla prima guerra punica, quando si schierò con i romani. Nel Medioevo divenne un importante centro di cultura islamica e roccaforte della resistenza berbera in età sveva, finché non venne distrutta dalle truppe di Federico II. Per anni la rocca di Entella è stata oggetto di scavi archeologici della Scuola Normale di Pisa, tanto che oggi è indicata come un “sito di importanza comunitaria e zona a protezione speciale”. Nel rilievo montuoso anche una grotta, di circa 700 metri gestita dal Club Alpino Italiano per conto della Regione Siciliana.

Seleziona giorno