Date disponibili
non disponibili
Durata
15 minuti
Contributo
3euro
Non accessibile ai disabili

Borghi dei Tesori Fest
3
Petralia Soprana
Luoghi
La chiesa barocca con la “Cona” del Gagini

Il punto di vista migliore è quello del belvedere che sta alle spalle della chiesa. Da qui, infatti, non solo si può lasciare spaziare lo sguardo liberamente sulle vette e le vallate delle Madonie, fino all’Etna, ma si ha anche una visuale privilegiata della stessa chiesa. Un tempo, in questo luogo era stata realizzata una fortezza a controllo del territorio, poi, già nel IX secolo, le strutture vennero utilizzate per una chiesa. Totalmente rifatta nel Settecento, mette insieme lo stile barocco con i residui elementi medievali, in un mix di grande fascino. Ai lati della facciata due campanili dalle guglie coniche ricoperte di maioliche policrome che hanno sì una funzione decorativa, ma servono anche a riparare dalle infiltrazioni d’acqua. All’interno una sontuosa “Cona” marmorea del Gagini, ma anche opere del Quattrocchi, del Bagnasco, del Sansovino e del Novelli.

Seleziona giorno

Potrai utilizzare i coupon mostrandoli all’ingresso senza prenotazione se i turni di visita non sono pieni, oppure potrai utilizzarli per prenotare inserendo il codice coupon.