Date disponibili
19 Maggio 2024
alle 16:30
26 Maggio 2024
alle 16:30
Luogo di raduno
Piazza Umberto I, 90030 (PA)
Durata
90 minuti
Contributo
12euro
A cura di:
--
Accessibile ai disabili

Borghi dei Tesori Fest
2
Contessa Entellina
Esperienze
Tra storia e artigiani

Ritrovare l’antica Kuntisa tra le pieghe della moderna Contessa Entellina: è il segreto di questo borgo ricco di storia e tradizione, considerato una vera oasi etnica, linguistica e religiosa. E’ infatti uno dei più antichi insediamenti albanesi d’Italia (1450), sorto in conseguenza allo stazionamento di gruppi di militari albanesi (stradioti) e alla fuga dei cristiani greco-cattolici dall’Albania per fuggire all’invasione turco-ottomana nei Balcani. Contessa fa parte delle comunità arbëreshët, dove ancora si parla la lingua albanese (arbëreshe), e si distingue per identità culturale, costumi, tradizioni, e per l’osservanza del rito religioso bizantino. L’unico modo per comprenderla veramente è immergersi nei suoi vicoli, tra i colori dei costumi, il profumo dei prodotti tradizionali (formaggio, lenticchie, miele e tanto altro, accompagnati dal buon vino delle terre sicane) mentre si scoprono riti e arte locale, le botteghe degli artigiani, e la chiesa di rito greco-bizantino SS. Annunziata e San Nicolò dove verrà spiegata l’iconostasi, il significato, differenze e similitudini con il rito latino. All’uscita dalla chiesa si passerà dai quartieri ancora segnati dal terremoto del 1968. Si chiude con una degustazione all’Enoteca del Condottiero.

Seleziona giorno