Date disponibili
non disponibili
Durata
30 minuti
Contributo
3euro
Non accessibile ai disabili

Nel cuore del borgoa spasso nella storiatra capolavori d’arte

Cuore del borgo, Piazza Umberto I è caratterizzata da un’imponente fontana in marmo con statue in bronzo, di cui una è l’allegoria della città. La piazza sovrasta in parte la Villa Comunale, dove si può ammirare la Venere di Sicilia dello scultore Giovanni Balderi, commissionata dal Comune di Calascibetta in occasione dei centocinquant’anni dell’Unità di Italia. Qui si trova anche la lapide sepolcrale dell’architetto Tabita del 1586, realizzata in bassorilievo sulla particolare pietra locale, la “petra di cutu”. Lo slargo tra Piazza Umberto I e Via Dante, oggi intitolato all’onorevole Giuseppe D’Angelo, è dominato dalla Chiesa Maria Santissima del Monte Carmelo che fra i suoi tesori annovera l’Annunciazione attribuita ad Antonello Gagini. L’attuale via Dante, il Municipio, la casa parrocchiale, la villa comunale e la chiesa della Santissima Trinità facevano parte, in origine, del monastero dei Carmelitani. Dell’antica chiesa del XIV secolo, rimane appunto il gruppo marmoreo dell’“Annunciazione” attribuita ad Antonello Gagini, trasferito nel 1771 nella Chiesa Maria Santissima del Monte Carmelo, dove ancora oggi si può ammirare non senza una buona dose di emozione.

Seleziona giorno

Potrai utilizzare i coupon mostrandoli all’ingresso senza prenotazione se i turni di visita non sono pieni, oppure potrai utilizzarli per prenotare inserendo il codice coupon.