Date disponibili
non disponibili
Luogo di raduno
Piazza Kalsa
Durata
2 ore
Contributo
8euro
A cura di:
Igor Gelarda (Palermo aperta a tutti)
Accessibile ai disabili

Festival Le Vie dei Tesori
64
Kalsa, fra pescatori, ricchi e giudici
Palermo
Passeggiate

La Kalsa fu il luogo dove gli arabi posero il loro quartier generale durante la dominazione di Palermo: Tribunale, bagno pubblico, soldati. Un quartiere antichissimo che non ci ha restituito testimonianze archeologiche, ma uno scenario che si può ricostruire attraverso le fonti e che divenne poi borgata marinara per eccellenza. La via Alloro ha un impianto che esisteva già nel Medioevo. Una specie di asse di servizi che correva, e superava arrivando a mare, la stesso Cassaro. Si trovavano già, nel basso medioevo, importanti strutture e si batteva moneta con una zecca privata. A partire dal 1600, però, cominciò a essere un luogo ambito dalla nobiltà palermitana che vi costruì importanti edifici. In questa via si trovava un secolare albero di alloro, di dimensioni davvero ragguardevoli, che si trovava nel palazzo San Gabriele di Bellecera, che fu abbattuto. Per chiudere la passeggiata, infine, la via Discesa dei Giudici che portava direttamente al vecchio tribunale cittadino, oggi Palazzo delle Aquile.

Seleziona giorno