Festival Le Vie dei Tesori
06
Palermo arraggiata e abbanniata
Palermo
Passeggiate

Un suggestivo itinerario narrato e teatralizzato raccontando Palermo, una storia di monumenti, palazzi e capolavori d’arte ma è anche voci e suoni, vanniate e abbanniate, un racconto di modi di essere e di esprimere la passione di una identità che è tipica di questa città: come la raggia. Intorno a questo mondo abbiamo costruito un itinerario narrato che vi porta dentro i luoghi e dentro le storie di personaggi, modi di dire, usanze che ancora oggi non si sono perse ma sono il nostro retaggio. La “raggia” non è solo invidia, è molto di più di questo, come del resto la “taliata” non è solo uno sguardo ma tutto un linguaggio che dagli occhi arriva fino alle vene. Scopriremo chi tipicamente provava raggia e come si manifestava, dove la si poteva sentire espressa tra curtigghi e maldicenze che serpeggiavano tra il popolo e la nobiltà, case, palazzi, corti e putie. Partendo dal Foro Italico arriveremo a toccare punti cruciali della città e in ogni tappa un racconto arricchirà il percorso fino alla fine dove ci fermeremo al crocevia più famoso della città antica. E ad ogni angolo, una figura “arraggiata” comparirà a recitare un monologo suggestivo e sempre diverso.

Seleziona giorno