Festival Le Vie dei Tesori
28
Rifugio Pernamazzoni - Tra archeologia e sesamo - Terre dei Tesori
Ragusa
Esperienze

Il rifugio si trova in un’area naturalistica ed archeologica, Cava d’Ispica, una gola stretta e lunga che corre per 14 chilometri nel sudest della Sicilia. Qui sono custodite necropoli preistoriche, eremi monastici, catacombe cristiane, oratori rupestri e antichi nuclei abitativi. L’azienda occupa circa 26 ettari nella parte nord della vallata, interamente costituita da terrazzamenti, occupati da carrubi, ulivi e alberi da frutta di nespoli, agrumi, cachi, noci, mandorli. Vi si coltiva, inoltre, il sesamo d’Ispica: riconosciuto nel 2016 come Presidio SlowFood. Vengono in oltre prodotte erbe aromatiche, capperi, timo, origano, nepitella finocchietto selvatico. Il rifugio aderisce alla rete delle “Fattorie Educative Iblee” e alla rete dei “Cammini Francescani in Sicilia. Oltre all’attività agricola offre percorsi di educazione ambientale, focalizzati sulla sensibilizzazione ai tempi della biodiversità e dell’impronta ecologica nonché attività di apicoltura didattica.
Il tour: Si tratta di un percorso alla scoperta della biodiversità di Cava Ispica, alla base del dolce tipico modicano, il campo di sesamo, la mandorla romana e l’apiario di ape nera siciliana. A concludere una degustazione in cui il sesamo fa da padrone.

Seleziona giorno