Date disponibili
non disponibili
Luogo di raduno
Porta Felice
Durata
2 ore
Contributo
8euro
A cura di:
Claudia Bardi (Palermo Aperta a Tutti)
Non accessibile ai disabili

Festival Le Vie dei Tesori
59
Il lungomare dei Vicerè
Palermo
Passeggiate

Fino al XVI secolo, Palermo non possedeva una vera e propria passeggiata a mare a causa delle frequenti mareggiate o degli attacchi, soprattutto, pirateschi. Una volta ridotti gli attacchi fu il viceré Marcantonio Colonna a creare una “passeggiata oltre le mura”, per secoli la meta preferita dei cittadini, sede per le feste in onore dei re e dei principi, o ancora per concerti musicali, fiere e mercati. Partendo da Porta Felice, come i nobili del tempo, si passeggerà sul lungomare del Foro Italico. Si ammireranno le numerose dimore nobiliari che si ergono al di sopra delle mura cittadine e, con l’aiuto di immagini e mappe antiche, si cercherà di rileggere il sistema difensivo di Palermo alla fine del ‘500. Facendo delle “incursioni” dentro la città ci si spingerà fino a Villa Giulia, il primo giardino pubblico della penisola italiana e per questo chiamata “Villa del Popolo”, dove si parlerà della monumentale statua che rappresenta il Genio di Palermo dello scultore Marabitti e l’esedra dell’architetto palermitano Damiani Almeyda.

Seleziona giorno