Il borgo arrampicato sulla roccia con il castello dei Santapau

Anche questo è un borgo antico, che si arrampica sulla rocca, guardata a vista dai ruderi del castello dei Santapau: qui si vive lentamente, magari con lunghe passeggiate che portano fino alla riva del lago Dirillo. Uno dei tesori meglio nascosti di Licodia Eubea è la delicata patacò, la minestra povera della gente. Qui ci si muove tra arte, storia, cultura, sapori e tradizioni: in chiesa Madre Giovanni Verga ambientò la novella “Jeli il pastore”, citando la grande mole della torre campanaria. Al museo etnografico sono esposti gli arnesi e gli utensili del mondo contadino donati dai cittadini.

Cronache del territorio
  • ◉ BENI CULTURALI

    Il sito archeologico è passato alla gestione del Comune grazie a un accordo di collaborazione stipulato tra l’amministrazione e il Parco regionale. Ripuliti i percorsi di vista, riordinato il sistema degli ingressi e migliorata la segnale...

    di Redazione

  • ◉ EVENTI

    Nel vivo la prima quadriennale “Abbiamo Tutto Manca il Resto” organizzata da Farm Cultural Park. Una manifestazione diffusa, tra Favara, Catania, Gela, Aragona, Mazzarino, che affronta temi come lo spopolamento dell’Isola e la riqualific...

    di Marco Russo