Tra i crocifissi di padre Umile, e le miniere diventate museo

Guarda tutti dall’alto in basso Petralia Soprana, il Comune più alto delle Madonie e di tutta la provincia di Palermo. Sorella della vicina Sottana, accomunate da una storica rivalità di campanile, superata solo in tempi recenti, Soprana a 1100 metri d’altezza, brilla per le sue chiese-gioiello colme di opere d’arte, i crocifissi di frate Umile, gli artigiani che ancora oggi sbozzano sculture a soggetto sacro, i palazzi nobiliari, la cerimonia tradizionale del “matrimonio baronale” che da sola vale il viaggio. La cittadina è inclusa nel circuito dei Borghi più belli d’Italia ed è stata proclamata Borgo dei borghi 2018.

Cronache del territorio