Date disponibili
non disponibili
Durata
2 ore e mezza
Contributo
12euro
Non accessibile ai disabili

Borghi dei Tesori Fest
0
Calatafimi Segesta
Esperienze
Tour tra arte, tradizione e degustazioni di prodotti tipici

Un tour nel cuore del borgo che si fa viaggio nell’arte, nella storia e nelle tradizioni più significative di Calatafimi Segesta. A cominciare dal colorato tappeto artistico che viene realizzato in occasione della Festa del Corpus Domini, mischiando sapientemente segatura, sale e sabbia. Accanto al famoso Vicolo dei Proverbi, d’obbligo la tappa al Museo garibaldino, già casa del parroco Antonino Pampalone che ospitò Garibaldi sia il 16 maggio 1860, alla fine della celebre battaglia combattuta il giorno prima, sia due anni dopo, quando l’Eroe dei Due Mondi tornò per onorarne i caduti. Ricca di cimeli dei soldati che hanno combattuto contro i Borboni, vi farà respirare l’aria dei giorni in cui qui si fece l’Italia. Il tour prosegue con la visita alla mostra “La lacca antica: storia, tecnica e applicazione” che esplora diversi stili decorativi, per poi soffermarsi nella Chiesa della Madonna di Giubino, costruita nel 1720 su progetto di Gian Biagio Amico e dove i visitatori potranno apprezzare il bel trittico marmoreo con al centro la patrona del borgo, Maria Santissima di Giubino. Altra tappa è il Museo del carretto, allestito dal Ceto dei Cavallari di Calatafimi, che, insieme con i finimenti e gli emblemi dello stesso ceto, espone carretti siciliani “alla trapanese”. Il viaggio nel cuore del borgo, prosegue con la visita alla Chiesa del Santissimo Crocifisso, costruita sui resti dell’antichissima Chiesa di Santa Caterina Vergine e Martire d’Alessandria. E, ovviamente, non può mancare la salita al suggestivo Castello Eufemio che domina il borgo e dal quale si può ammirare una splendida vista. Nel programma del tour organizzato dalla Pro Loco di Calatafimi Segesta anche la degustazione di prodotti tipici del territorio.

Seleziona giorno