teatro massimo

  • In scena dal 16 al 24 marzo la rilettura contemporanea dell'intramontabile classico di Sergej Prokofiev, nella pluripremiata versione del coreografo francese, per la prima volta a Palermo. Sul podio la giovane direttrice slovena Mojca Lavrenčič

  • Fino al 31 marzo nella Sala Pompeiana in mostra "Scenario. Volti dello spettacolo”, 40 scatti del fotografo palermitano, dei quali 14 inediti, che raccolgono ritratti e immagini di scena

  • L’omaggio a Puccini, nel centenario della morte, riporta nel tempio palermitano della lirica le melodie e il dramma del capolavoro di Puccini, con un cast di grandi interpreti e la regia di Nicola Berloffa. Sul podio dell’orchestra il direttore musicale Omer Meir Wellber

  • Inaugurata a Palazzo Sant’Elia la grande mostra dedicata a un’epoca che ha segnato la storia della città. Esposti centinaia di pezzi, alcuni provenienti da collezioni private. Torna dopo 120 anni un mobile secretaire della Ducrot, opera di Ernesto Basile, comprato dalla regina Elena. C’è anche il modello in legno del Teatro Massimo e la Pupa del Capo

  • Il canto d’amore di Romeo e Giulietta messo in musica da Vincenzo Bellini, nella regia di Idan Cohen, diventa metafora di una società che idealizza la giovinezza. Sul podio il direttore Omer Meir Wellber

  • Dalla scalinata del Teatro Massimo ai Danisinni, dal 13 al 15 ottobre giovani talenti si esibiscono tra monumenti, strade, palazzi e giardini. La sesta edizione si inaugura con una prima assoluta del duo composto da Antonino Siringo e Tovel. Chiude Andrea Rebaudengo