murale

  • Inaugurato il murale “in negativo” realizzato dall’artista argentino Francisco Bosoletti, in occasione della 14esima edizione di Next. L’opera realizzata grazie alla partnership tra gli Amici dei Musei Siciliani, l’Accademia di Belle Arti di Palermo e l’Alleanza Creativa Sperone167, è la decima ad arricchire il parco d’arte urbana del quartiere a sud della città

  • Un corpo di donna invisibile per denunciare i femminicidi. Lo ha realizzato l’artista Igor Scalisi Palminteri su una parete degli alloggi comunali nella cittadina normanna. L'opera, intitolata "Ti Rissi No" e finanziata dall’amministrazione comunale all’interno di un più ampio progetto che lega l’arte alla riqualificazione urbana e ad iniziative sociali

  • Si intitola “Antropocene” ed è stato realizzato dai giovani artisti gemelli Ettore e Rosario Gentile. Dello stesso progetto di rigenerazione fa parte anche l'opera “Habitat” di Andrea Buglisi, che rappresenta l’ecosistema fluviale della vicina Valle dell’Oreto

  • L'artista Millo, che ha realizzato oltre 120 opere murarie in giro per il mondo, si è arrampicato a 27 metri d'altezza in un palazzo in viale Giuseppe Di Vittorio, regalando l'ottava pittura urbana nella zona. Un'iniziativa promossa dall'Alleanza Creativa Sperone167

  • Sarà realizzato a giugno dall’artista pugliese Millo, all’interno dell’Alleanza creativa Sperone167. Previste diverse attività collaterali che coinvolgeranno la comunità. In programma un tour alla scoperta delle pitture urbane del quartiere palermitano

  • Nuova tappa del progetto di rigenerazione urbana curato dall’alleanza creativa Sperone167 nel quartiere del capoluogo. Sabato 22 ottobre si inaugura una grande opera di pittura urbana delle artiste argentine Medianeras. Si comincia con un tour delle Vie dei Tesori, poi concerti e installazioni visuali